Noleggio auto Barcellona Sants

 

Prenota sul nostro sito web invece che sui siti di comparazione

Evita sorprese sulle assicurazioni vendute da terze parti
Nessun costo aggiuntivo, il prezzo è quello finale
Miglior prezzo garantito
Nessun deposito, nessun pagamento in eccesso

I nostri clienti si fidano della qualità dei nostri servizi

Di 77,193 recensioni ricevute dai nostri clienti, il 90% si è dichiarato soddisfatto dei servizi ricevuti durante il noleggio.

  

Cosa vedere, fare e cosa visitare a Barcellona e nei dintorni con la tua auto a noleggio

Stazione ferroviaria Barcellona Sants

La stazione ferroviaria Barcellona Sants, situata nel distretto Sants-Montjuic, è la principale stazione della Spagna dopo quella di Atocha a Madrid, ed è seguita da Santa Justa station a Siviglia.

Andare a Barcellona in treno e noleggiare la tua auto a noleggio alla stazione ferroviaria di Barcellona Sants è l’opzione migliore per visitare una delle città più interessanti della Spagna. La stazione Sants connette Barcellona con treni a media e lunga percorrenza collegandola a città come Aragón, Valencia, Madrid, i Paesi Baschi, Murcia, Siviglia e Málaga in Andalucía, o anche Lione e Marsiglia in Francia.

Informazioni turistiche Barcellona

Barcellona è diventata una città cosmopolita dove cultura, storia, arte, turismo e commercio coesistono perfettamente.

Se vuoi visitare Barcellona con la tua auto a noleggio, ci sono alcuni luoghi e famosissimi e altri molto meno conosciuti da non perdere. Resta stupito di fronte al patrimonio storico di una città che ha lasciato il marchio su ogni distretto e i contrasti di quello culturale lasciato dai Romani e i Visigoti con l’elaborato sviluppo industriale del diciannovesimo e ventesimo secolo, che ha reso Barcellona una delle città più visitate al mondo e in Spagna.

Noleggio auto alla stazione ferroviaria di Barcellona Sants

Itinerari attorno Barcellona

Iniziamo il nostro itinerario turistico a Barcellona nel centro storico. Ti consigliamo di parcheggiare qui la tua macchina perché le zone più belle sono zone pedonali.

Viaggia indietro nel tempo nel Barrio Gótico

Il Barrio Gótico è sede della vecchia Barcino, fondata dai Romani il primo secolo a.C, visita i resti dell’impero romano, incluso il tempio di Augusto, situato dietro la Cattedrale, dove ci sono ancora 4 colonne del vecchio tempio, o dirigiti verso Plaza Nova dove puoi ammirare le due torri delle antiche mura romane: in origine queste erano ben 74.

Fai una passeggiata nei quartieri della città e torna indietro nel tempo al Medioevo, cammina per le stradine e ammira edifici come la Cattedrale di Barcellona, un tempio gotico risalente al quattordicesimo e quindicesimo secolo, il suo chiostro impressionante o il vai sul tetto per una vista mozzafiato sulla città.Noleggio auto alla stazione ferroviaria di Barcellona Sants

Una passeggiata sulle Ramblas

Dal Barrio Gótico, dirigiamoci verso le Ramblas, una strada pedonale nella zona più antica della città, sempre piena di vita. Passeggia sulla Rambla de Canaletes, visita il MACBA (museo di arte moderna), dove troverai opere di artisti del ventesimo secolo del calibro di Saura, Barceló e Tàpies o fai un salto al mercato della Boquería, un luogo magico dove il mercato del passato si tinge nuovi colori e contrasti e si incontra con il cibo più delizioso.

Un’altra visita imperdibile è quella al teatro Liceu o al monumento a Colombo, che punta dalla città al Mar Mediterraneo. Puoi salire sul monumento e godere di una vista panoramica eccezionale sulla città.

Tour del modernismo catalano

Iniziamo il nostro tour del modernismo catalano nel meraviglioso Parque Güell di Gaudí, uno spazio esterno perfettamente integrato nella natura che spinge al limite l’immaginazione e da cui hai una delle viste più mozzafiato di Barcellona, con i mosaici di Gaudí a decorazione della città. Continuiamo scoprendo una delle perle di Barcellona nel quartiere Eixample, dove architetti come Doménech i Montaner, Puig i Cadafalch o Antonio Gaudí hanno reinventato l’architettura per la borghesia catalana del diciannovesimo e ventesimo secolo, rendendo Barcellona la capitale globale del modernismo.Noleggio auto stazione Sants Parc Güell

Sul Paseo de Gracia c’è la “Manzana de la Discordia”, composta da Casa Lleó, di Doménech e Montaner, Casa Amatller, di Puig e Cadafalch e Casa Batlló, di Antonio Gaudí, o il Patrimonio dell’umanità UNSCO, la Pedrera o Casa Milá, di Antonio Gaudí.

Arriviamo quindi alla quintessenza della città di Barcellona, la Sagrada Familia, la cui costruzione è iniziata nel 1882 da Gaudí ed è tutt’oggi incompleta. Integra elementi naturali in perfetta armonia con forme impossibili e vetri di mille colori. Tutto questo ha portato l’architettura a nuovi livelli. È il terzo sito più visitato di tutta la Spagna, dopo il Museo del Prado a Madrid e l’Alhambra a Granada, oltre alla seconda chiesa più visitata in Europa, dopo San Pietro in Vaticano, Roma.

Per completare il nostro tour modernista, dirigiamoci al Palau de la Música Catalana, che vale la pena vedere a causa del suo splendido foyer e le incredibili decorazioni di vetro colorato, mosaici e ferro battuto, che rendono questo edificio unico. La Barcellona modernista noleggio auto stazione Sants

Il fascino de La Ribera

Questo incantevole quartiere mantiene l’autenticità delle tue origini medioevali in cui pullulava di artigiani, commercianti e marinai. Parcheggiamo la nostra auto a La Ribera per visitare la Basilica di Santa María del Mar, uno splendido esempio di architettura gotica, il Mercat del Born, realizzato in ferro nel 1876, passeggiamo per il verdeggiante Parque de la Ciutadella, con giardini, laghi e lo zoo di Barcellona e verso la fine della giornata visitiamo il museo Picasso, dove troverai il suo capolavoro Las Meninas.

Noleggio auto stazione Barcellona Sants

Spiagge, baie e la costa di Barcellona

Non c’è niente di meglio che visitare le spiagge e le baie di Barcellona durante le tue vacanze, sentire la brezza e godere dell’immensità del Mar Mediterraneo. Barcellona vanta almeno 5 km di spiagge dorate complete di tutti i comfort e riorganizzate per i giochi olimpici del 1992. Sono facilmente accessibili, con accesso Wi-Fi gratuito, e potrai godere di mare, sport acquatici, buon cibo e bar con la migliore gastronomia catalana direttamente in spiaggia.

Tra queste, ci sono le spiagge di San Sebastián e San Miguel, la Barceloneta, Somorrostro, Nova Icària, Bogatell, Mar Bella & Nova Mar Bella, Levante e l’area del Forum. 

Tra queste spiagge, le più consigliate sulla costa di Barcellona sono la Barceloneta, situata nel quartiere di pescatori con lo stesso nome e una delle più popolari della città, Icària, nel villaggio Olimpico, ristrutturata per i giochi Olimpici del 1992 per ospitare gli atleti, Mar Bella, con strutture per la pallavolo, il basket, il tennis da tavolo e gli sport acquatici, spesso frequentata da giovani, ha anche una zona nudisti.Noleggio auto al porto di Barcellona alla stazione Sants

Il clima di Barcellona

Il miglior periodo per visitare Barcellona è durante la primavera e l’estate, quando la temperatura media è tra i 15 e i 25°C. Il clima è mite e con pochissime precipitazioni, perfetto per le attività all’aperto. Molti turisti vengono durante questi mesi.

Se vuoi visitare Barcellona evitando le grandi masse di turisti, potresti farlo in autunno, quando le temperature sono ancora piacevoli ma la città non è troppo affollata.

Per chi cerca un po’ di nostalgia, la città ha un fascino speciale in inverno, anche i giorni di pioggia saranno più probabili durante le tue vacanze in questo caso.