Itinerario in auto a noleggio sulla Costa del Sol Orientale

Costa del Sol Orientale

Sono conosciuti come "Costa del Sol Oriental" i comuni costieri della regione di Axarquía, con i loro paesaggi di scogliere, cale, torri di vedetta e spiagge, località turistiche all'insegna della tradizione.

Vélez-Malaga

L'itinerario inizia dalla località di Rincon de la Victoria, dove si trova la "Casa Fuerte Bezmiliana", una fortezza difensiva fatta costruita da Carlo III nel Settecento. Verso la costa troviamo la "Gruta del Higuerón" o "Cueva del tesoro", l'unica grotta scoperta in Europa di origine sottomarina. Presenta varie gallerie, sale e una meravigliosa zona di laghi. Inoltre, all'interno, grazie alla sua ottima acustica, si svolge il Festival Internazionale di Musica "Cueva del Tesoro".
Velez-Malaga è la prossima destinazione. Il suo centro storico è stato dichiarato Complesso Storico-Artistico ed è chiamata città conventuale per i suoi numerosi monumenti ecclesiastici, tra i quali risalta la chiesa di Santa María la Mayor, eretta sui resti di un'antica moschea alla fine del XV secolo.Sulla sua costa si trova la località turistica di Torre del Mar, con i suoi alberghi, ristoranti e "chiringuitos" (chioschi) e dove è possibile passeggiare sul lungomare o "Paseo marítimo".

Torrox

Dalla località di Velez-Malaga proseguiamo verso la frazione di El Morche, dove si trova il sito archeologico di Caviclum, un insediamento romano del I secolo d.C. Proseguendo verso est, si trova la cittadina di Torrox, che diede i natali ad Almazor, condottiero di Al-Andalus, dove è possibile passeggiare per il centro storico fino alla Plaza de la Constitución, ammirando le sue piazze e le bianche viuzze o la sua torre araba nota come "Torreón Árabe" e i resti delle mura che appartenevano al "Castillo Alto de Torrox.Ad est, nella località di Nerja, è possibile visitare la "Torre de los Guardas", più conosciuta come il "Balcón de Europa", parte di un'antica fortezza costruita nel IX secolo, che oggi è un magnifico belvedere sulle rive del Mediterraneo, circondato da un bel viale chiamato Paseo del Balcón de Europa.

Nerja

Verso l'interno, troviamo le "Cuevas de Nerja" (Grotte di Nerja), con una superficie totale di 35.484m2 e, dopo il Prado di Madrid e l'Alhambra di Granada, il monumento più visitato della Spagna. La Grotta, che offre visite guidate, è dotata di parcheggi coperti e custoditi, ristorante, bar, servizi e aree di sosta. Ogni anno, a luglio, all'interno della grotta si svolge il Festival Internazionale di Musica e Danza "Cueva de Nerja".Proseguendo verso est, si può visitare il Señorío de Maro, un bellissimo "pueblo blanco" (paesino bianco) di origine romana; e per conclude questo itinerario, la "Torre de Maro", una delle torri di vedetta che proteggevano tutta la costa, luogo dove comincia l'area naturale degli "Acantilados de Maro", le scogliere da cui è possibile godere di una magnifica vista sulla costa.

Visualizza la Costa del Sol Oriental su una mappa più grande